[ Ritorna al sito Gesu confido in Te! - Torna all'indice ]
A A A A A

Capitolo ventottesimo

CONTRO I MALDICENTI

PAROLE DEL SIGNORE O figlio, non avertene a male, se taluni avranno un cattivo concetto di te e diranno quello che non ascolti certo volentieri. Tu devi avere di te stesso un concetto anche peggiore; e devi credere che nessuno sia da meno di te. Se tu percorri le vie della vita interiore, non darai gran peso alle parole che volano via. Ȓ prudenza non piccola saper tacere nei momenti avversi e rivolgersi con il cuore a Me, senza lasciarsi turbare per i giudizi umani. La tua pace non dipenda dalle parole degli uomini; la pensino, infatti, bene o male di te, non per questo sei diverso da quello che sei realmente. Dove stanno la vera pace e la vera gloria? Non, forse, in Me? E chi non desidera di piacere agli uomini n teme di spiacere loro, godr molta pace. Dall'amore non conforme alla volont di Dio e dal timore infondato scaturiscono ogni turbamento del cuore ed ogni deviazione degli affetti.