[ Ritorna al sito Gesu confido in Te! - Torna all'indice ]
A A A A A
GESU, HO PENSATO! GESU, HO PENSATO!

AMICO - Ges, mio amico e mio Signore, mio confidente e mio capo, sono ritornato, oggi, non solo perch ti voglio un sacco di bene, anche se qualche marachella te la combino, ma anche per dirti: "Grazie per aver istituito la Chiesa". Sono orgoglioso di appartenere a questa realt grandiosa che la tua Chiesa, sia nella sua dimensione universale, che abbraccia uomini di ogni razza e di ogni cultura, sia nella piccola dimensione della mia diocesi e della mia parrocchia; che come una cellula del tuo grande corpo.
come un grande corpo di cui tu sei il Capo ed la tua sposa, per la quale hai dato il tuo corpo, perch fosse santa e madre di santi.
Mi fa una rabbia terribile quando la sento criticare con le solite chiacchiere di chi non sa vedere oltre il proprio naso, quanto bene essa compie e come davvero la barca della salvezza per tutta l'umanit.
Per quel poco che ho studiato, con la tua assistenza divina, essa passata attraverso infinite persecuzioni, ieri come oggi, ma ha sempre trionfato, perch i tiranni passano, ma la carit e la verit rimangono come fari di civilt e di amore. Ci hai regalato dei Papi che sono una cannonata di bont e di cultura; hai sentito, Ges, quante lingue parla questo Papa? pazzesco!... Non si stanca mai ed forte, anche se stato ferito. Non si sente mai male, o fa irata di star bene e cammina ugualmente, da una parte all'altra del mondo per sgridare i prepotenti e a fare coraggio ai poveri.
Ci hai fatto il dono di Vescovi, che hanno saputo morire per il loro popolo e hanno sopportato anni di prigione e di lavori forzati per difendere la verit. Questi sono i nostri capi. che sono i tuoi rappresentanti. queste sono le guide che ci hai dato, perch ci conducano come tuo popolo sulla strada della salvezza.
attraverso la tua Chiesa che tu fai sgorgare i tuoi canali di grazia. che sono i sacramenti, e l'assisti perch non sbagli mai nel proporci la verit.
La Chiesa non un partito, ma una grande famiglia che abbraccia tutti gli uomini di buona volont e chiama tutti fratelli e vuole che ci vogliamo tutti bene e ci aiutiamo condividendo tutto.
La Chiesa veramente una cosa meravigliosa, perch come un grande fiume che raccoglie l'impegno e la fatica di tutti, che passa bagnando ogni riva e la rende fertile della tua grazia.

GES - la mia sposa e per mezzo di lei per tutta l'umanit posso suscitare, in ogni tempo, schiere di santi che sono come gli astri per illuminare il cammino di tutti,, verso la terra promessa.
Prega sempre per la Chiesa e amala e difendila da tutte le calunnie, come difenderesti tua madre e rendila sempre pi gloriosa con lo splendore delle tue azioni, che siano trasparenti della mia santit.
Ho arricchito la Chiesa di tutti i miei poteri e chi ha fede in me pu fare cose anche pi grandi di me, perch il mio Padre sia conosciuto, il mio Sangue ed il mio Corpo siano donati come riconciliazione, e lo Spirito possa far ardere tutto del suo Fuoco d'Amore e di Santit.
Sii sempre obbediente a coloro che io ho posto come guide del mio gregge e, anche nei momenti pi difficili, non temerai alcun male, perch, in loro, io sar il tuo bastone e il tuo vincastro.

AMICO - Alcuni, Ges, dicono che credono in te, ma non credono alla Chiesa... Ma a me sembra che dicano sciocchezze perch tu hai detto: "Chi ascolta voi, ascolta me!" Non vero? Se a volte ci sono delle cose che non vanno colpa nostra, di uomini, di bambini, di persone, anche responsabili che tradiscono la loro vocazione, ma tu sei sempre presente con la tua santit e con il tuo Spirito, che tutto sa rendere meraviglioso, anche la nostra debolezza.
(Certo che a volte, Ges... io ti prego aiutaci!). Mammina mia, tutta la Chiesa ti stata affidata da Ges sulla croce, perch tu ci facessi da Madre e, sono certo, che tu sei sempre stata fedele a questo incarico; aiutaci ad essere veramente degni di essere tuoi figli e di rendere con te tanta gloria al Padre, al Figlio e'allo Spirito Santo com'era nel principio, ora e sempre, nei secoli dei secoli, con tutta la chiesa pellegrina sulla terra, con tutte le anime del Purgatorio e con tutti i Santi, di cui tu sei la Regina. Amen. Mamma, ti piaciuta questa preghiera?